Sono tanti anni che conosco l’esistenza di questa metodica psicoterapeutica per affrontare i traumi, singoli o ripetuti, e le condizioni psicopatologiche o di disagio, che da essi derivano. È per me la più recente delle tecniche acquisite, per ampliare il bagaglio degli strumenti a mia disposizione.

Anch’essa come le altre metodiche apprese, ha al suo centro l’integrazione corpo-psiche. La metodica nasce dall’intuizione che non è sufficiente, per superare una condizione traumatica o le credenze associate ad essa, solo l’approccio di tipo cognitivo. È necessario accedere attraverso il corpo al sistema nervoso, alla traccia neurobiologica, che continua a mantenere attivata l’informazione traumatica o stressante, per poterla “regolare” affinché non sia più disturbante.

La sua efficacia è comprovata dalle sue applicazioni sempre più ampie, e dagli studi prodotti negli ultimi 30 anni, a partire dal lontano 1987, quando Francine Shapiro l’ha intuita e sviluppata.

Sono iscritta come socio ordinario all’associazione EMDR Italia.

Per approfondimenti vedi il sito www.emdr.it

Svolgo la mia principale attività presso il mio studio privato a Milano.